loader
AKRON Srl

FIERA DI CREMONA 2021: UN SENSO DI SOLIDARIETA’


News

30 Novembre 2021

Si è appena conclusa la fiera di Cremona. Una fiera italiana tra italiani. Purtroppo, molti espositori e visitatori non erano così soddisfatti ma con questo non bisogna condannare le Fiere, i quali organizzatori stanno facendo del loro meglio. Molte persone hanno davvero visitato i pochi stand presenti, ma di buyer se ne sono visti ancora meno.

Inutile negare che si stia assistendo ad un radicale cambiamento storico ed anche il mondo degli eventi fieristici non ne viene risparmiato. Gli enti organizzatori tra i quali rivolgo la mia particolare simpatia a Ruminantia, si stanno impegnando a ridefinire i propri standard per presentare degli eventi sempre più coinvolgenti per chi vi partecipa, e non è semplice. Oggi con un mercato sempre più digitalizzato ci si interroga su quanta importanza possa ancora avere la partecipazione alla tradizionale fiera di settore. Per me, il business resta un tipo di interazione e comunicazione che ha luogo tra due o più individui. È perciò molto importante non dimenticare la natura umana della negoziazione e del processo di acquisto.

La squadra di Akron era presente come sempre a questo evento, come visitatore. E’ stata una possibilità per noi di incontri piacevoli, scambi di opinioni professionali con i nostri partner commerciali, opportunità di ascoltare gli allevatori e le loro esigenze, trovare nuove applicazioni dei nostri prodotti con il profit per l’allevatore ed il consumatore. Quindi, possiamo solo ringraziare, perché indipendentemente dalle opinioni personali ed opinabili, abbiamo notato un grande interesse verso la nostra azienda e speriamo ci siano ancora le condizioni per lavorare in serenità per tutti.

Mi piace pensare che nella vita bisognerebbe essere uniti nei momenti di crisi e non solo nei momenti di abbondanza.

 

-Sylwia Bochenska