loader
AKRON Srl

#Emergenza umanitaria in Ucraina


News

08 Aprile 2022

La situazione in #Ucraina è peggiorata e le violenze degli ultimi anni sono degenerate in un'emergenza.

La #guerra è una follia, distrugge luoghi e vite.

È inaccettabile, è spaventosa.

La situazione in #Ucraina è peggiorata e le violenze degli ultimi anni sono degenerate in un'emergenza.

Mine, bombe, proiettili, feriti, e migliaia di uomini richiamati alle armi. #Donne, #anziani e #bambini che lasciano le proprie case, anche loro a migliaia.

Non siamo tornati indietro nel tempo, non è l’Europa di inizio Novecento. Siamo nel #2022, eppure il conflitto è di nuovo qui, vicino a casa nostra.

In questo momento, oltre 7,5 milioni di bambini e di bambine, hanno bisogno urgente di #assistenza umanitaria in Ucraina.
Alla luce dell’intensificarsi delle violenze e della conseguente #emergenza umanitaria in Ucraina, #Akron srl si sente ancora più responsabile a fornire solidarietà e sostegno. Di conseguenza, ha deciso che il 10% dei guadagni derivati dalla vendita del mangime complementare #BFUSION, sarà donato all’#associazione “Bambini dell’est”. Un tempo si chiamava Chernobyl 2000, negli ultimi dieci anni ha organizzato i viaggi in Italia di circa 200 bambini e adolescenti ucraini che vivevano in orfanatrofi nella zona di Kharkiv, dove sono in corso pesanti combattimenti.

“In questo momento l’Associazione I Bambini dell’Est sta incessantemente lavorando a sostegno delle persone rimaste in Ucraina ed è in contatto per sostegno sul posto (cibo e ospitalità in posti sicuri), sostegno agli spostamenti e ai viaggi, accoglienza in Italia”, racconta #Federica #Bezziccheri, presidente dell'associazione I Bambini dell'Est.

“Da fine gennaio alcuni dei ragazzi sono arrivati in Italia e in questo momento si sono auto organizzati per carico e scarico di pacchi e generi di prima necessità che partono per l’Ucraina, con le loro carte ucraine hanno caricato i telefoni dei loro amici ancora là e creato un account Instagram.
L’Associazione ha fatto rete con altre realtà che lavorano ai confini con la Romania a Siret con Ebano e in Polonia a Przemyśl con Mateusz e Piotr e Cepielik – Compagnia delle Opere Polonia.
Inoltre, siamo partner nella Rete cittadina coordinata dal Comune di Milano e dal 3 marzo è attiva la collaborazione con Refugees Welcome attraverso cui le famiglie che desiderano ospitare mamme con bambini possono segnalare la propria disponibilità.
Stiamo cercando di far uscire dall’Ucraina il maggior numero di persone possibile”, spiega Federica Bezziccheri non nascondendo le difficoltà legate a un aspetto paradossale.

Grazie al coinvolgimento dell’associazione, speriamo che il sostegno di Akron srl, seppur una goccia nel mare possa contribuire a superare il prima possibile questa emergenza! #nowar #peace #childrenunderattack #support